Oscar Boscolo

Insegnante di Yoga

Lo sai che questa sera Maurizio fa una presentazione di yoga nella sua villa qui a fianco; rimani  anche tu con tua moglie?

La domanda ci  colse cosi di sorpresa che non abbiamo saputo dire di no. Quello è stato il mio primo approccio allo yoga . La serata fu per me davvero strana e non nego anche molto difficile dal punto di vista pratico nell’eseguire quelle difficili posizioni e fra me pensavo …chissà a cosa serve tutto cio?….; ma da quel momento un piccolo semino era stato piantato dentro di me e cosi dopo alcuni incontri di yoga la cosa mori cosi perchè quel  posto era parecchi km. Fuori Roma e per nulla comodo come orari di lezione.

Nel frattempo il destino mi aveva riservato una brutta sorpresa; mia moglie si ammalò di Sclerosi Multipla e l’attenzione era tutta per lei.

Era iniziato il mio percorso di assistenza nei confronti della disabilita’ di mia moglie, e tale impegno  diventava  di mese in mese sempre piu’ intenso e gravoso . Sentivo che avevo bisogno di uno spazio in cui potessi ricaricare le mie energie…mi sentivo come una batteria scarica … e dovevo trovare un modo per ricaricarla….altrimenti sarei anch’io diventato bisognoso di assistenza….psicologica.

Un ricordo  mi fece riaffiorare alla mente  quegli strani  incontri di yoga.. ma che tuttavia mi avevano lasciato una certa sensazione  positiva dentro di me, e allora  mi misi alla ricerca di un insegnate di yoga, possibilmente nelle vicinanze  della mia abitazione . La coincidenza (ma noi sappiamo bene che sono opportunita’ che la vita ci riserva) mi portò a contattare Astolfi Giorgio un bravo insegnante di Hatha Yoga.

Era l’anno 2000 e ormai la frequentazione delle lezioni di yoga  era ben stabile e cominciava a dare i suoi frutti, il corpo risultava più flessibile, e per quello  spazio di tempo degli incontri  di yoga  la mente si liberava dal mio  problema principale –l’assistenza –  ed è  soprattutto  grazie all’aiuto dello yoga che tale difficoltà familiare era  diventava più sopportabile,-  si perché  la mia esperienza personale mi ha permesso di comprendere che anche lo Yoga aiuta le persone che aiutano le persone in difficoltà.

Cosi sul consiglio del mio insegnante di yoga  decisi di iniziare un percorso per approfondire lo yoga per diventare insegnante di Hatha Yoga. Successivamente  dal 2001 al 2003seguii il corso triennale che alla fine del 2003 mi porto’ al diploma di insegnante.

Ma come tutti ben sappiamo l’appetito vien mangiando e nel 2005 decisi di fare esperienza nel mondo di Kundalini Yoga… e la cosa non mi è dispiaciuta,  ma secondo me c’era troppa rigidita’ nel mantenere le posizioni e troppa ripetitività nelle posizioni; però i mantra mi sono piaciuti molto e quindi ho deciso di inserirli nelle mie lezioni di yoga.

Dal 2005 al 2009 decisi di proseguire la mia conoscenza nello yoga con il corso di aggiornamento quadriennale  con Gabriella Cella a Piacenza lo “Yoga Ratna” il gioiello dello Yoga che tiene particolarmente conto della potenza  e della forza empatica del  simbolo e degli elementi della natura.

Nel 2008 ho sentito la necessita’ di seguire un corso di meditazione “la meditazione Vipassana”per un’ascolto piu’ profondo del mio sentire.

Dal 2011 ad oggi la mia attenzione si è rivolta al suono e alle vibrazioni sonore e approfondendo tali interessi ho seguito un corso di Nada Yoga-mantra e canto armonico   con Riccardo Misto-Musicoterapeuta e successivamente con Sergio di Loreto   con lo “ yoga del suono”  con l’utilizzo delle campane Tibetane e il “bagno sonoro Vibrazionale.

In questo ultimo periodo ho avuto il piacere e la fortuna di incontrare Shanti e di approfondire un altro  aspetto dello Yoga che mi mancava con lo “ Yoga su misura”

Lo yoga su misura non è un nuovo stile di yoga, bensi è un metodo che utilizza le stesse pratiche dello yoga, ma tiene particolarmente conto delle caratteristiche fisiche ed energetiche della persona e anche delle  motivazioni personali per permettere alla persona di evolvere consapevolmente sul piano fisico,  emotivo, mentale e spirituale.

Possa  questa mia esperienza personale portare un contributo per quanti vorranno intraprendere un’esperienza nel campo dello Yoga,  per un processo evolutivo  di crescita personale e del genere umano

Namastè

Gli articoli di Oscar

Nessun risultato

Spiacente, nessun articolo corrisponde ai tuoi criteri